12 gennaio 2012

Cosentino: Pd vs Radicali

Prove infondante, non ci sono fatti concreti che possano portare ad un arresto di Cosentino. 

Queste, all'incirca, le motivazioni dei Radicali (cliccate sul link a fondo pagina) del loro voto contrario alla richiesta d'arresto dell'ex sottosegretario all'economia.

Per la cronaca, la differenza fra i Sì e i No, è di 11 voti (309 no, 298 sì), quindi se i Radicali avessero votato sì anzichè no, i Sì sarebbero stati la maggioranza, ma ci sarebbe stata anche senza i loro voti, ma grazie a quelli dei parlamentari UDC che han votato No (non so il numero esatto, siamo lì) e, considerando che il Pd non ha mai negato simpatia per quel partito, se la prenda anche con loro!

"Nella Costituzione nessuno, solo in casi eccezionali, può essere arrestato e tenuto in carcere prima di essere processato", ha affermato Silvio Berlusconi.
"I condannati escono dalle carceri e loro (i magistrati, ndb), invece, vogliono mandare in galera quelli che non hanno avuto nemmeno il processo" , Umberto Bossi.

Link:
Radicali, "Caso Cosentino. Dichiarazione di Maurizio Turco"
Il Messaggero, "La Camera salva Cosentino per 11 voti"

3 commenti:

Enrico C ha detto...

Se i radicali avessero votato a favore ci sarebbero stati 6 voti in meno per il No e 6 in più per il Si, ergo sarebbe finita 304 a 303, e Cosentino sarebbe finito in carcere.

Danx ha detto...

Ma se i deputati radicali sono una minima parte dei parlamentari alla Camera, non capisco perchè gli si dia tutta questa importanza.
E, tra l'altro, sono liberi di votare come più gli pare e piace.
I Radicali come mi pare di aver scritto, sono garantisti, per cui se non c'è un processo, non si può finire in carcere!

Enrico C. ha detto...

@Danx: Se i radicali sono "garantisti", perchè con Alfonso Papa hanno votato a favore dell'arresto?
A me pare che i loro principi vadano molto 'a singhiozzo'....

Se vogliono entrare nel cdx siano coerenti lo facciano, almeno non dovranno più 'indignarsi' per le critiche di Rosy Bindi.