18 dicembre 2014

Pensa ai bambini italiani

M5S SHOCK

E' vero o non è vero che qualche deputato del Movimento 5 Stelle ha gridato a Renzi, mentre sprecava qualche secondo della sua incredibile esistenza per parlarci dei bambini afgani morti in un attentato dei talebani o come diavolo si fanno chiamare ora, "Pensa ai bambini italiani"?
(La frase è terribile se detta da chiunque, perché non è giusto fare distinzione fra chi soffre, specialmente quando la gente muore per colpa dei terroristi che colpiscono anche in Occidente..)

No, perché come fa notare anche qualche lettore nel sito de Il Post, non v'è traccia di questa frase incriminata e schifosa che, se fosse vera, non può certo porre il M5S sopra gli altri partiti.

Il limite (o uno dei limiti) del M5S consiste probabilmente nel pensare esclusivamente all'Italia, l'Europa è un nemico tout court, figurarsi cosa gliene può fregare ai suoi membri di quello che accade nel mondo.

Venendo all'attentato in sé, io sinceramente non me ne stupisco, perché mi preme ricordare come quei bambini stessero studiando all'interno di una scuola militare.

Nessun commento: