9 gennaio 2015

Ma quale Libertà di Parola, Satira, Informazione

AH AH AH AH AH AH

Premesso che io non sopporto i religiosi, quelli cioè che ogni cosa che fanno e dicono pensano sia dettata dall'ALTO DEI CIELI e che obbligano il resto della popolazione a crederci e che se li critichi, vorrebbero ammazzarti o condannarti all'inferno (che è la stessa cosa, ma la seconda è più poetica quindi non corrono rischi legali).

Premesso questo, spero proprio che i vari LIBERALI (AH AH AH AH AH AH AH) ITALIOTI ed eurocoglioni non si scaglino contro i musulmani dato che loro sono i primi ad ODIARE la satira e a censurarla, sia quando si tratta del VATICANO (mi pare che nel lontano 2005 qualche benpensante volesse censurare/far chiudere una pagina web di Indymedia perché sfotteva Ratzinger paragonandolo ad un cane di razza pastore tedesco!), sia quando si tratta di EBREI (l'ultimo caso più eclatante è stata la sospensione + multa rifilata a Mario BALOTELLI reo di aver diffuso via INTERNET una vignetta in cui si paragonava ad un italiano, ad un africano, ad un messicano e infine anche ad un ebreo perché incassava tanti soldi, ecco, l'hanno multato per l'ultima cosa.. per l'attacco, ma quale attacco?, agli ebrei, come se non fosse vero che i più grandi banchieri investitori finanzieri e miliardari del mondo siano ebrei..), sia quando si tratta di semplici politici del menga, tipo BERLUSCONI il quale da capo del Governo, quindi dall'alto di una posizione FAZIOSA, voleva occupare la RAI ed EPURARE i vari SANTORO, TRAVAGLIO, GUZZANTI, LUTTAZZI, ENZO BIAGI, ANNUNZIATA, GABANELLI, ecc.

Sta gente italiota e non solo, schiava del potere dei miliardari in genere e genuflessa internazionalmente agli ebrei, ora viene a parlare di LIBERTA' di STAMPA-INFORMAZIONE-PAROLA-SATIRA che non dev'essere mai cancellata.
Ma se sono i primi a censurare e a mandare sotto i ponti i vignettisti e giornalisti di mezzo mondo!

VERGOGNA!!!!!
VERGOGNA!!!!!!!!!!!!
VERGOGNA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Nessun commento: