30 novembre 2017

SALVINI SENZA FRENI DIFENDE I NAZISKIN

Matteo Salvini non riesce proprio a stare zitto. D'altronde il suo lavoro è basato sull'apparire aprendo costantemente le fauci.

Stavolta ha avuto così tanto pelo sullo stomaco da riuscire a difendere l'invasione nazi-fascista nella sede comasca di un'associazione antirazzista. L'ha definita INELEGANTE.

Ecco, l'avessero compiuta un gruppetto di rom, avrebbe minacciato tutti quanti di scendere in strada coi carri armati!

Nessun commento: