22 dicembre 2009

Back to reality

Ok, dopo il brutto film sull'attentato a Silvio, torniamo alla realtà (post in continuo aggiornamento dal 16 dicembre 2009:
  • Il pidiellin-leghista (sereno e pacifico come un buddhista, uh) Prosperini si trova attualmente in galera, non per il suo strabordante ed inascoltabile razzismo, ma perchè accusato di evasione, corruzione e minacce (fonte: La Repubblica; Il Corriere della Sera).
    Noi, suoi fans su Youtube, speriamo riesca a mostrarsi innocente;

  • Torna la Legge Alfano (non si sa perchè chiamata Lodo), link: Il Sole 24 ore.
    Maurizio Gasparri sta limando il testo, mettendo a posto le virgole. Ottime speranze, quindi, per l'ennesima illegittimità.

  • Le forze armate diverranno, in certi settori, società per azioni (Servizi Difesa S.p.A.).
    Ennesima trovata per poter spendere e spandere (collezionare le scorie delle future centrali nucleari, evitando quindi proteste della popolazione locale?O, perchè no, una bella centrale in un loro campo?) fuori dal controllo pubblico del Parlamento (vabbè che questo negli ultimi 12 mesi è stato praticamente inattivo, link Alessandro Tauro)?

  • Maroni propone, approfittando dei contestatori "viola" del No B Day (nati sul web) e del pazzo assalitore del premier, nuove norme per contrastare i siti violenti su Internet (pericolo scampato? Link Polisblog).
    Colpire Internet fa comodo, perchè i siti ad esempio della Mondadori non risentirebbero della censura, mentre se si censurasse la tv, Mediaset risulterebbe quasi sempre oscurata.

  • Dopo il pazzo antiPapi, il 24 dicembre è stato il turno della pazza antiPapa: una ragazza italosvizzera infatti, ha saltato addosso a Ratzinger poco prima della Messa di Natale, facendolo capitolare a terra, assieme al cardinale Etchegaray.
    Ovviamente i nostri governanti (Rotondi, Gentile, ) non potevano lasciarsi sfuggire la ghiotta occasione per disinformare gli inermi ed ignoranti telespettatore su Facebook, additandolo in pratica come covo di pazzi scatenati (come se senza Facebook non esistessero). In realtà, i gruppi a favore dell'assaltatrice, son nati per discutere di religione, libertà, ateismo e farsi qualche risata tra fondamentalisti laici e cattolici. Fino ad ora, nessuno è andato in giro a compiere violenza predicando il verbo di Facebook, a differenza, invece, di chi uccide in nome di Dio. Quando chiuderanno queste gruppi, ehm, queste chiese e moschee a favore di Dio???

  • E' passata la Finanziaria 2010, sì, proprio quella che sancisce il ritorno al nucleare, quella con lo scudo fiscale e con l'acqua pubblica privatizzata. Ah, ovviamente è stata votata con la fiducia, modalità deprecabile secondo il presidente della Camera, Fini (fonte:L'Unità);

  • Censura in RAI: Annozero, da sempre, viene reguardito dal centro-destra da cui viene reputato fazioso. A queste accuse risponde saggiamente Roberto Zaccaria (PD): "Chi sostiene la faziosità di un programma come Annozero denuncia la propria faziosità, la stessa che tenderebbe ad avere un solo tipo d’informazione". Sempre dal PD, Giorgio Merlo, accusa Santoro di non seguire i richiami di Napolitano e..di chi altro? Del Papa. Che c'azzecca con l'Italia? Almeno pagasse il canone, ma se si pensa che siamo noi italiani a pagare al Vaticano pure l'acqua grazie ai Patti Lateranensi...
    Inoltre, Daria Bignardi
    ("L'era glaciale", RAI2) verrà sostituita dal filoleghista Pierluigi Paragone, grazie alla scelta del direttore Liofredi, mentre Serena Dandini ("Parla con me") terminerà a marzo, anzichè a giugno, la conduzione del suo programma culturale (presenti in studio come ospiti, fra gli altri: cantanti, scrittori, magistrati, attrici, ecc.) e comico (fonte: Il Fatto Quotidiano). Chissà come mai, invece, programmi come "X Factor" van sempre bene.
    "Dalle parti di Arezzo fu trovato un piano, forse della P2, nel quale si teorizzava una repubblica presidenziale senza giudici e giornalisti liberi, e con una Rai asservita agli interessi del privato e del governo, l’avranno mica scritto Travaglio e Santoro?" (Giuseppe Giulietti, Articolo 21, su MicroMega)

  • Torna l'incubo inciucio, grazie a Maximo D'Alema per salvare il premier dai tribunali (link Il Fatto);

  • Verranno aperti gli archivi dei servizi segreti sulla scomparsa di 29 anni fa, dei giornalisti Toni e De Palo in Libano (Ultimenotizie);

  • Proposta di La Russa e Maroni, ovvero le menti più aperte (no, forse le bocche) del West, per vietare manifestazioni di dissenso duranti comizi altrui (fonte: L'Unità) siccome sono deboli di cuore, son stati male, durante il comizio di Silvio, alla vista di quelli del NO B DAY, dei grillini e della gente comune, scordandosi di quelli del SI B DAY, che volevano manifestare lo stesso giorno del NO B DAY, nella stessa città e, pensate un pò, pure nella stessa piazza (fonte: La Repubblica).

  • Sgarbi deve dare 30.000 euro a Travaglio come risarcimento (decisione del Tribunale di Torino) per averlo insultato ad AnnoZero mesi fa. Siccome è ricco (in realtà dice di essere in rosso) e questa cifra sembrerebbe quindi ridicola, lo ha rinominato "merda tutta intera" (link: Voce d'Italia);
  • Travaglio, giusto per non farsi mancare niente, vuole querelare Cicchitto, siccome questo lo ha accusato di essere un terrorista mediatico (link: audiointervista Il Corriere della Sera Il Salvagente);

  • Maurizio Belpietro, direttore del quotidiano forzaitaliota Libero e recentemente premiato dal sindaco di Milano Letizia Moratti dell'Ambrogino d'Oro, sarà l'anti-Santoro su Rai2, dal 1° Febbraio. Dopo l'essenziale "Antipatico" che conduceva su Italia1, ora sarà il turno di un'altra esilerante avventura televisiva, sigh (link La Repubblica);

  • Aggressione, non troppo violenta, al Papa (link TGcom). Pazza cristiana o odiatrice atea/pagana?
    Spero che il Papa affermi pubblicamente che i mitomani ed i pazzi ci son sempre stati, indipendentemente dall'odio profuso da Internet.

Nessun commento: