25 febbraio 2011

Sempre che ride

Avete notato quanta allegria nel volto e nelle parole di Berlusconi?

Come può uno che sicuramente è molto più informato di noi sulle violenze in Libia, avere quest'animo che non lascia trapelare alcuna preoccupazione, se non la voglia di prendere in giro il prossimo (politici, magistrati, giornalisti, cittadini in generale)?
E' veramente insopportabile, certo però che anche i cronisti ce ne mettono del loro se, anzichè fargli domande serie come ad esempio le vendite di armi italiane al regime di Gheddafi, parlano di bunga-bunga o di piccoli litigi politici.

A sua discolpa c'è il fatto che chiunque di noi, pur addolorato per qualcosa, se non ne è colpito personalmente riesce bene o male a godersi quanto di bello sta facendo o perlomeno a pensare ad altro, e sono altresì convinto che qualsiasi altra persona, pur nel ruolo di presidente del Consiglio, possa non essere adombrato e concentrarsi su argomenti più leggeri, anche se è indubbio che lui esageri con le battute da 12enne.

Senza dubbio, Berlusconi is unfit!

PS: se seguite i Tg e se avete letto i miei ultimi post, avrete sicuramente notato come delle energie intellettive dei nostri pennivendoli siano state spese per la fantomatica "emergenza immigrazione". Peccato che da 48 ore non vi sia uno sbarco neanche a pagare. Che sia una strategia dei nostri potenti per farci pensare che tutto sommato è mooolto meglio una dittatura che una rivolta (rivoluzione non penso proprio)? Lo stesso dicasi per il rincaro della benzina. Che dramma, la gente è sicuramente sconvolta, d'altronde dopo decenni di "spot no stop" di automobili private il risultato non può che essere questo!

Link:
"Letta non riesce a frenarlo. Berlusconi parla di bunga-bunga" (TMNews)

1 commento:

Inneres Auge ha detto...

Lui è sorridente perchè non ha specchi nelle sue case