11 novembre 2014

Il cancro di Brittany. La Chiesa come al solito dice CAZZATE

LA CHIESA DICE CAZZATE

Sai che novità!
Però bisogna sempre ricordarlo alla gente che incredibilmente pensa che i religiosi (che vivono un po' fra le nuvole e un po' fra i miliardi) siano brave persone e pure illuminate e intelligenti..

Che dice la Chiesa? Secondo me lo sapete già tutti, io sono arrivato un po' in ritardo..
Dice che "SUICIDARSI NON E'  UNA BUONA COSA"

Eh già, la povera Brittany non può riposare in pace ma deve soffrire le pene dell'inferno perché ha osato "suicidarsi" nonostante avesse un bellissimo cancro. Uno ha un cancro, è un malato terminale, sta malissimo.. e deve restare in vita. Questa è l'intelligenza dei religiosi: la vita per loro è bellissima, è un dono, e anche la sofferenza lo è, per cui perché suicidarsi? Mah, secondo loro è forse più naturale essere tenuti in vita, pardon, in stato vegetativo, tramite sondini come nel caso della famosa Eluana Englaro? Ma per piacere! Se dobbiamo seguire la natura è molto più naturale suicidarsi che stare in ospedale!

Nessun commento: