14 novembre 2014

Stranieri salvateci dagli ITALIANI ITALIOTI


(perché questa foto? leggete tutto il post e capirete!)

Ormai è cosa risaputa, gli stranieri, TUTTI gli stranieri, sono un vero e reale pericolo per noi italiani brava gggente.

Poi basta sfogliare le news e si trovano casi di italiani d.o.c. che ne combinano di tutti i colori:

rapinatori ITALIANI col machete:
VIDEO SU REPUBBLICA

rapinatori e stupratori di prostitute (straniere, mentre loro sono ovviamente italiani..):
ARTICOLO LA STAMPA

uomo marocchino ritira 800 euro e viene malmenato e derubato da 5 pregiudicati.. italiani:
ARTICOLO LA STAMPA

Concludo con una notizia più leggera, ma che mostra chiaramente la mentalità della gente italiana media (anzi medio-bassa):
due fratelli, entrambi panettieri, aggrediscono i vigli urbani intenti a fare le multe alle auto (una di un loro cliente) in doppia fila --->; ARTICOLO LA STAMPA
Ma il bello è la giustificazione data dalla moglie di uno di questi due loschi figuri (che però sono oneeesti lavoratori, e pure indefessi!):

"Il nostro cliente non ha aggredito nessuno, ma si è rifiutato di consegnare il documento d'identità. Perché avrebbe dovuto? Non aveva fatto niente di male. Invece i vigili lo hanno colpito e ammanettato!"

Eh già, certo, perché mostrare il documento d'identità alla forza pubblica se viene richiesto durante una multa ed un alterco?
Perché? Qualcuno mi dica perché! Ma soprattutto che quel qualcuno dica ai vigili di andare a fare le multe agli ZINGARI!

Il "grandissimo" aizza-popolo, Maurizio Marrone, esponente di Fratelli d'Italia, fa facile e banale populismo:  
"I vigili si accaniscono contro cittadini colpevoli solo di aver protestato contro l’ennesima raffica di multe con cui l’amministrazione è solita fare cassa"
Colpevoli di aver protestato, non di aver posteggiato in mezzo alla strada, quindi compiendo un gesto oltre che incivile, anche fuori dalla legge!

Nessun commento: