2 gennaio 2015

Chi è l'UOMO ONESTO

Secondo Beppe Grillo, l'uomo dell'anno è l'uomo onesto, in primis il pm antimafia Di Matteo.

Ma vediamo cosa fa, secondo lui, l'uomo onesto:

"L’uomo dell’anno è l’Onesto, una specie rara, ma ancora presente nel nostro Paese. Può sembrare un caso da manuale psichiatrico. Un signore (signora) che non si fa corrompere, che paga le tasse, che non parcheggia in doppia fila, che insegna ai suoi figli il piacere dell’onestà"

Non parcheggia in doppia fila!

AH AH AH

AH AH AH

No, dai, davvero?

In questo periodo dell'anno, tra le feste comandate di Natale e Capodanno, i principali corsi pullulano di auto in doppia fila, perché è troppo faticoso fare un giro intorno, o spostarsi un po' verso una zona più tranquilla. Se l'italiano medio deve andare in quel negozio, ma soprattutto in quel bar dove scialacquerà i suoi risparmi alle macchinette succhiasoldi, ecco che la sua automobile verrà posteggiata proprio lì davanti! Il tempo è danaro e lui ne ha tanto da spendere, di danaro, ma anche di tempo, ma questo non può certo venire usato per trovare un posteggio.. mica è fesso!
Così i corsi a due corsie diventano a una, e le vie diventano impraticabili perché sia chi arriva da una direzione e chi dall'altra, devono costantemente non solo rallentare, ma anche fermarsi. E se uno è in bici che fa? Con gli automobilisti frenetici dietro, rischia veramente di rimanerci sotto! Specie se lo stronzo in doppia fila apre, al passaggio del ciclista, la portiere. Perché lo fa? Semplice: secondo voi uno che deve andare urgentissimamente in un negozio/bar (deve andarci SUBITO se non casca il mondo e ci estingueremmo tutti!), ha tempo di guardare se arriva qualcuno dallo specchietto retrovisore? Ma dai!

Il problema qual è, a parte questo "stile di vita" e di conduzione del mezzo?
E' che purtroppo molti elettori del M5S, leggendo queste sue paroline, diranno:

"Seee vabbé, non è che se posteggio in doppia fila non sono onesto, capirai, non faccio del male a nessuno e poi lo fanno tutti"

Nessun commento: