27 marzo 2010

Minzolini, beccati questo e stà zitto!


Inutile scrivervi le lamentele di Minzolini riguardanti la multina che l'AGcom ha spedito con la posta prioritaria al suo TG1 e al TG5 per non aver rispettato la par condicio.
Come se non bastasse questo squilibro e il fazioso ed ignorante Minzolini, ecco che, parlando delle corna spunta il diavolo (o una cosa simile), ovvero Berlusconi che dice: "Multate Santoro!!!" Ma come...un garantista come lui...(Fonte: Repubblica)

Voglio parlarvi di questa sera dove, un pò come ogni altra sera ed ogni giorno (ed ogni mattina ed ogni notte), i giornalisti del TG1 sono venuti ancora una volta meno al loro dovere professionale, infatti anzichè approfondire dei fatti, si sono limitati a svolgere un ruolo da portavoce.

E questo almeno in 2 casi:
1-Berlusconi incontra Gheddafi e riesce a far eliminare le sanzioni libiche verso la Svizzera (i giornalisti del TG1 non spiegano il motivo del loro esistere e neanche io ho voglia di farlo) e, tocco finale "per Berlusconi si è risolto un problema che avrebbe potuto avere ripercussioni per l'intera Europa".
Abbiamo, pardon, ha risolto un possibile conflitto mondiale e cosa aspettiamo a ringraziarlo supinamente? AHAHAH
2-Servizio papale a difesa della Chiesa S.p.A. e di Ratzinger, accusati dai media stranieri
(ovviamente non viene menzionata la testata, cioè il New York Times, perchè, furbescamente, in questo modo gli italfessi possono pensare che siano accuse lanciate da qualche schizzinoso giornale comunista francese) di aver taciuto sui casi di pedofilia riscontrati dalla stessa Chiesa e via dicendo, riportando verso la fine del servizio questa frase: "mai nessuno come Ratzinger ha lottato contro la pedofilia" AHAHAH No scusate, c'è poco da ridere, perchè probabilmente è vero, ma secondo voi un capo di un'istituzione (o di una multinazionale) in crisi può permettersi il rischio di cacciare via gli ultimi preti rimasti? No, infatti quando li scopre con le "mani" nella "marmellata" li sposta e basta. E questo è avvenuto ed avviene sia negli USA che in Irlanda ed in Italia.

Penso che questi "giornalisti" siano scontenti del loro lavoro e stiano cercando di farsi assoldare dal loro capo Silvio per Zelig!

2 commenti:

Dombrechi ha detto...

il TG1 ho smesso di guardarlo nel 2005 da quando abito in campagna e RAI1 si vede male. non ci ho perso niente. qualche sera fa mi sono spassato Studio Aperto su Italia 1: fantascienza, pura fantascienza! L'unica notizia che riguardasse la sinistra (ma non eravamo in campagna elettorale?) riguardava gli sviluppi del caso Marrazzo e di una trans che si è fatta operare con i suoi soldi. come sarà stata conteggiata questa importante rivelazione? come cronaca o come politica? nello stesso telegiornale ben 4 (quattro) notizie delle quali tre consecutive sul clone di arcore. abbiamo anche avuto informazioni sullo stato del suo intestino.
oggi è domenica...

Danx ha detto...

Ciao Dombrechi, io sono costretto a sorbirmi il TG1 a cena, anche se non interamente...e pur dandomi il voltastomaco, mi è utile per capire cosa milioni di persone siano costrette a sentire e come ciò possa influenzare le loro "idee" (parola grossa).
I giornalisti, o giornalai, del TG1, come degli altri TG, sembrano solo dei portavoce, non approfondiscono mai e se qualche giornale straniero fa uno scoop, ecco che ci forniscono solo le dicharazioni delle vittime...che schifo..
Che dire dell'intervista all'avvocato del mafioso in carcere col 41 bis che chiedeva privacy???
41 BIS..PAPELLO..SILVIO CHE SFASCIA LA GIUSTIZIA..ECCO UN BEL SERVIZIO PER DIRE SI' ALL'ABOLIZIONE DEL 41 BIS