5 luglio 2010

Vorrei fare la politica

Vota questo post su OKNotizie

Una ragazza appena uscita da un diplomific..ehm, da una fabbrica di disoccup..ehm, da una scuola dopo aver tenuto gli esami (penso orali) per la "maturità", è stata intervistata da una giornalista del Tg1 per sapere che intenzioni ha per il futuro.

Cosa ha risposto questo genio (del male)?
"Vorrei entrare in politica", sorrisone.

La giornalista, che dalla politica dipende come il suo "direttorissimo", non poteva non felicitarsi di questa scelta.

Peccato non averne spiegato i motivi di questa saggia scelta lavorativa in cui le figure professionali latitano (uh).
Forse le interessano i 12.000 Euro/mese di un consigliere regionale, o forse i 20.000 Euro/mese di un parlamentare? O forse, aspetta, la pensione dopo 2 anni e mezzo e le opportunità di ottenere qualche altra poltrona tramite aziende comunali, etc.?

Ma che se ne faranno mai di tutti questi soldi?
La gente crede davvero che un politico ricco non possa cadere vittima della corruzione?

Se il popolo lo crede veramente, c'è da bastonarlo forte in testa per farlo rinsavire: chi si cerca un lavoro altamente remunerativo è perché è schiavo dei soldi e del possesso (in realtà è lui che viene posseduto dalle cose, dalla roba che gli negano una vera vita) e ogni opportunità per arricchirsi verrà presa al volo. Non c'è limite al desiderio d'incrementare il proprio patrimonio, siccome in questa società è l'unica cosa ritenuta seria ed importante che si lascerà ai figli e attraverso la quale si viene giudicati.

Come ho detto altre volte, i politici devono essere poveri e costantemente spiati, siccome governano le "cose pubbliche" del NOSTRO Paese.

Quant'è banale il mondo e quanto sono prevedibili i giornalisti che realizzano servizi per farci notare quanto la politicia sia ben vista e benvoluta dai giovani!


Vota questo post su OKNotizie

5 commenti:

Umberto ha detto...

Maledetta televisione, le sta rovinando tutte!
Per i politici, comincerò a fidarmi di loro quando prenderanno lo stipendio di un normale dipendente statale altrimenti restano solo belle parole.
Certo che immaginare la ragazzina col sorrisone che risponde "voglio fare la politica" è proprio una bella immagine! :)

Dannox ha detto...

gnoggno gnare gna gnognitica!!

Umberto ha detto...

ahahah, è possibile che abbia detto davvero così! :)

Ragno ha detto...

ricordo una battuta di The Departed dove il grande Nicholson dice a Di Caprio "Tuo padre non ha mai voluto soldi...e ci puoi fare poco con un uomo così".

Ricorda però che i soldi non daranno la felicità ma ti permettono di comprarla

Dannox ha detto...

Mi sa che compri l'illusione della felicità che ti sembra comparire nel momento della conclusione dell'affare perchè ti senti più furbo degli altri, ma poi sempre nuovi affari dovrai fare.