4 luglio 2011

Finanzieri BLACK BLOCK in Val di Susa

Non bastavano le tende dei NO TAV squarciate e deturpate,
non bastavano i lacrimogeni CS da guerra (anzi, vietati anche lì, sempre che non ti chiami Israele..),
non bastavano questi lanciati ad altezza uomo che hanno ferito gravemente molti manifestanti (all'addome, alla faccia..),
non bastava il ragazzo torturato da 10 sbirri,
ora ci mancavano anche i sassi e pezzi di metallo lanciati dai finanzieri dall'autostrada A32 (era chiusa, solo loro e i colleghi poliziotti e carabinieri potevano starci su)..

Vai su Youtube

Aspetto con solerzia la ferma condanna dei politici.
Ah no, ops, sono le loro guardie del corpo!

1 commento: