17 novembre 2011

Finalmente il complotto ha inizio

Finalmente Il Giornale si può esporre, tanto tutti l'hanno già detto che Monti è l'uomo di Goldman Sachs e dei poteri forti internazionali - Trilaterale, Bilderberg, (gruppi che prendono gli uomini più in vista e di successo dei vari Paesi del mondo per riempirli con lInserisci linke loro idee liberiste di rapina) - che han tramato per anni contro Silvio (creando anche scandali ad hoc come il "caso D'Addario", mah, convinti loro).

Qui c'è il loro recente articolo sulla Goldman Sachs:

Io mi sono incuriosito sul loro modo di pensare, sulla loro evoluzione, e ho cercato velocemente qualche articolo degli anni passati su questa banca, appunto.

Qui, Luglio 2009, sono contenti che la G.S. abbia fatto utili a gogò, segno della stabilizzazione dei mercati.

Qui, nell'aprile 2010, abbocca all'FMI, e scrive che i rischi per la stabilità finanziaria globale sono diminuiti. Nell'area Euro solo Grecia, Spagna e Portogallo sono a rischio.

Già!

Eppure già nel 2010 il debito pubblico sul Pil aveva raggiunto i 119 punti percentuale, mentre ai tempi di Prodi, 2007, scese da 106,5 a 103,5, per poi risalire con Silvio a 116!

Nessun commento: