10 maggio 2010

Berluscones in stand-by?

Vota questo articolo su OKNotizie

Cosa staranno facendo/pensando i berluscones?


Negli scorsi mesi ricevetti svariate visite al blog da persone che digitarono la seguente parola chiave (frase): "L'amore vince sempre sull'odio", oppure a grande richiesta "L'amore vincie sempre sull'odio".

Nelle ultime settimane questo tipo di ricerca latita, purtroppo per il mio contatore visite, e vorrei dunque sapere dagli accaniti fans di Berlusconi con quale slogan riescono a dare un senso a questi loro giorni primaverili.
Forse: "In Italia la crisi è stata superata?", oppure "Se becco l'autore di libri di mafia lo strozzo?", oppure "In Italia c'è fin troppa libertà di stampa"?

Odio, odiosi, aizzatori, violenti, furono le parole con cui i berluscones volevano screditare il centro-sinistra, specialmente quello facente capo ad Antonio Di Pietro, dopo il lancio criminale di una statuetta da parte di Tartaglia al premier, come se i sinistri e i giustizialisti accusassero le velate minacce (ad esempio: "Questo obbrobrio va punito") di Berlusconi ai vari giornalisti e politici, per i proiettili che alcuni personaggi famosi come Di Pietro, Santoro e Ruotolo si son visti recapitare ultimamente. I pidiellini dunque, per contrapporre la visione negativa della realtà da parte dei sinistri rancorosi, hanno usato a lungo la parola amore. Da dicembre a fine marzo, poco prima delle elezioni regionali, come ravvisabile durante il comizio a Roma del 20 marzo 2010.

Sull'odio mi sono espresso abbastanza fra la fine del 2009 e l'inverno del 2010:
L'amore verso Craxi vince sempre sull'odio verso i magistrati;
Difendiamo Santoro e Di Pietro;
Cos'è l'odio?;
L'odio di Berlusconi;
Vietato parlare.

Ma col mio arguto sesto senso sentivo e sento che l'odio era ed è viscerale negli umani verso svariate cose, ad esempio verso Facebook (al cui interno vi stanno gruppi odiosi che propugnano odio):
Odio Facebook, Quanto odio Facebook, Odio la Juventus, Odio viscerale per quelli del Bagaglino, Odio viscerale nei confronti della Francia, ecc.

Insomma, senza odio, che vita sarebbe? :P

Vota questo articolo su OKNotizie

Nessun commento: