17 febbraio 2011

I dittatori non sono tutti uguali


Sappiate che per il TG5, l'unico problema libico è che Gheddafi è in carica "forse da troppi anni".

Non si ravvede, vero, in questa frase (demenzialstrategicoeconomicapolitica) l'amicizia fra il capo di questi "giornalisti", cioè Silvio Berlusconi, anche nostro premier "purtroppamente", e l'islamico dittatore militire libico amico dei terroristi, e soprattutto negatore di ogni libertà, di ogni forma di dissenso?

"Ma che ce frega, ma che c'importa, se papi Silvio è amico dei dittatori, ma dacce er vino, dacce da bere, che poi te venemo a trovà una de ste sere, ste sere, ste sere..olè!!!"
(E sull'esultanza finale si strappò digraziatamente una calza nera e si scoprì che le donnine di Arcore erano tali solo per il vestito e le movenze..sotto totalmente uomini!)

3 commenti:

Roby Bulgaro ha detto...

Preferisco non spendere parole per l'incomprensibile ignoranza che spinge dei "professionisti" a comportarsi come servi.

Danx ha detto...

Perchè per loro la vita è tutto un quiz!

Marco (Cannibal Kid) ha detto...

viva il giornalismo libero yeah!