13 febbraio 2011

Le donne dove credono di vivere


Oggi le donne scendono nelle piazze per protestare contro il maschilismo made in Arcore, ma cosa credevano, di vivere in un altro tipo di società? Con o senza Berlusconi molte sono costrette a scendere a questi luridi patti sessuali per fare carriera, mica è una novità introdotta dal piduista.


A volte, un po' troppe volte, la gente mi sembra appena caduta dal pero, speriamo che in futuro nascano su dei pini marittimi in modo tale da avere una visione più ampia! E' incredibile come ci si concentri sul singolo e non sulla società intiera con regole millenarie. Berlusconi non ha inventato niente, ha semplicemente sfruttata la presenza delle prostitute. Scendete invece in piazza per levare le sue amichette prostitute messe in politica a spese nostre!

4 commenti:

Inneres Auge ha detto...

Non è solo colpa del papi se le donne non rixprono ruoli nei cda delle grandi aziende. Non è solo colpa sua se le donne non sono mai state ai vertici delle istituzioni (tranne rari casi). Io mi auguro che non sia la solita manifestazione partita con buoni propositi per sfociare nell'inutile "Silvio dimettiti"

Danx ha detto...

Per queste donne solo in Italia c'è sto immondezzaio..però nessuno che scende in piazza per le leggi anti immigrati porazzi!

Inneres Auge ha detto...

Scusa ma che ci fa la pubblicità dell'assemblea costituente di Futuro e Libertà qui giù?

Danx ha detto...

AHAHAH,
non sono io a scegliere: compaiono cose a volte in base agli argomenti trattati o forse a casaccio mettendo i nuovi inserzionisti!
Pensa che su Youtube e Gmail compare spesso la scritta: "Sei di Dx, abbonati a..." Oppure "Voti Berlusconi?"