26 maggio 2014

Perché tonfo Grillo

EUROPEE 2014: PD stravince, M5S in calo, F.I. bye-bye.

Di Forza Italia inutile parlare, il partito più stupido, anzi furbo, degli ultimi 60 anni.

Il PD ha vinto, e sapete perché? Perché la gente, o gggente che dir si voglia, ha in mente due cose: la giovane età del premier Renzi, e gli 80 euro o euri o neuri che dir si voglia.

E perché Grillo ha perso?

Perché sia in piazza che in Tv, oltre che nel blog, sembra farneticare, imprecare a più non posso, quindi a molti fa paura.
Il problema di fondo è che non sono tutti arrabbiati. Io non so quanti voti pensava di pescare dai delusi degli altri partiti tipo PD o ex PdL, Lega Nord o SEL o altri, io so però per certo che sia nei bar che in Rete la gente non si fida di lui e che rimbomba la domanda: "Sì vabbè, ma che proponete?" 
E' una domanda che si è incuneata nella testa di moltissimi. In effetti, loro possono anche proporre diverse cose, però dentro il Movimento ci sono diverse sfaccettature, così uno può benissimo pensare che ci sia "il tutto e il niente", non è un gruppo di persone unito da alti ideali chiari e ben definiti. Inoltre Grillo, che dà voce ai giovani, si dice favorevole alla flessibilità; Grillo, sicuramente seguito da molti giovani vegetariani e vegani, in Tv ha menzionato tra i primi lavoratori da aiutare quegli assassini degli allevatori..

Questi sono solo due esempi. Inoltre, quando si parla di EUROPEE, c'è il rischio di prendere pochi voti perché un conto è voler mandare a casa gli amministratori comunali o regionali, un altro rischiare di distruggere l'Unione Europea.

PS: l'Unità del 21 maggio parla in breve della polemica nata tra Gabanelli e Grillo relativamente ai ricavi del blog del leader del M5S. Mi ha fatto sorridere questa frase scritta dallo "STAFF" di Grillo sul web: "Il Blog è nato nel 2005. A differenza della maggior parte dei prodotti editoriali italiani televisivi o cartacei non ha mai utilizzato fondi pubblici"
Ma è ovvio che un blog di un comico non prenda finanziamenti pubblici! Ci prendono per dementi?

Nessun commento: