22 settembre 2010

Non guardate la tv, guardate il sole

Molti appassionati di politica non riescono a mollare lo sguardo e l'udito dalle trasmissioni tv in cui ci sono i famosi battibecchi fra destri, sinistri e centristri, show che alcuni o molti vedono come si trattasse di una gara sportiva, dove infatti si fa il tipo per un ben determinato politico, dove alla fine però la "vittoria" non ti dà assolutamente nulla e non ti porta a nulla, se non fastidio o odio verso chi la pensa diversamente da te.

Sento spesso dire che tizio o caio sono inutili, no, la loro funzione ce l'hanno, se stanno lì è per un motivo ben preciso e inutili non sono certi politici o manager che sguazzano fra il pubblico e il privato, casomai dannosi, ma inutile è perdere tempo ad ascoltarli, per sentire le loro cavolate che col loro tono vorrebbero essere perle di saggezza.
Non dobbiamo apprezzarli o denigrarli, dobbiamo avere dei nostri ideali e azionarci noi per vivere più serenamente, perché nessuno, per di più se in una posizione molto più alta della nostra, farà qualcosa per noi e lo stesso vale per noi, questa è la realtà.


Il segreto è accontentarsi ma non in modo sciatto, ma in modo gioioso, cioè gioendo del fatto di essere vivi, di vedere, sentire, annusare, muoversi, parlare..gioire di tante cose insomma, che tutto il denaro del mondo non potrà comprare, portare via..

4 commenti:

Inneres Auge ha detto...

Come scrissi tempo fa, meno politici in tv, MENO POLITICI IN TV

Inneres Auge ha detto...

Il post te lo regalo :) purchè tu ne faccia buon uso

Marco (Cannibal Kid) ha detto...

parole sante, cribbio :D

Dannox ha detto...

Grazie Inneres,
grazie Marco!