1 giugno 2012

Cruciani e il povero duce

Riccardo Bocca de L'espresso, mi/ci mostra ciò che fiutavo da tempo: la partigineria del programma "Apocalypse" di Cruciani.

In realtà, io fiutavo solo la spettacolarizzazione di personaggi o scene che permangono, persistono nell'immaginario collettivo. Invece va oltre: quando si parla di Mussolini, ci si concentra soprattutto sulla fine che ha fatto (morto ammazzato dai partigiani), anche tramite macabri video del cuo corpo dentro una spiccola bara, video che quindi definirei pornografici. Il risultato finale non può che consistenere nel farci esclamare: Povero Duce!!

Nessun commento: