6 giugno 2014

Papa shock contro gli animali

Alla faccia del nome scelto, Francesco, che secondo molti è stato scelto da Bergoglio per una visione della vita simile a quella di San Francesco, il famoso religioso che parlava con gli animali...

Leggete questo trafiletto di qualche giorno fa e scioccatevi pure:


Avete capito bene?

Il Papa dice, praticamente, di non adottare, accudire, amare dei cani o dei gatti (figurarsi un maialino come ha fatto Balotelli!) perché non possono sostituire i figli - ANTROPOCENTRISMO - , perché è un amore non ricambiato (MA CHE NE SA LUI CHE NON HA NE' ANIMALI NE' FIGLI!!!) perché i figli poi ti fanno compagnia quando sarai vecchio - EGOISMO (e pure falsità, infatti sono tanti i casi di anziani lasciati a deperire e morire nelle "case di cura"!) - e via andando con queste vere e proprie stronzate da ignorante, da insensibile e da, appunto, antropocentrico, ovvero da colui che antepone il benessere degli umani a quello di tutti quanti, uno che cioè divide il mondo in categorie, che pensa che una cosa valga più di un'altra. Ma come? Non siamo stati creati (?) dallo stesso Dio (Dio a cui guarda caso abbiamo dato sembianze umane)?

Secondo il Papa, ma non solo, la vita ha un senso e quindi tutti quanti noi siamo come obbligati a riprodurla, per lui e per i credenti è impossibile che esista gente come me che invece pensa che la vita NON abbia alcun senso! La vita di per sé, intendo quella di tutti i mammiferi ed esseri viventi, consiste semplicemente nella continua ricerca di cibo e nel ripararsi da predatori e intemperie, aspettando di invecchiare e morire. Ditemi voi dove sta il senso, dov'è lo scopo? Gli umani e gli altri mammiferi hanno lo stesso "destino": vengono al mondo senza aver chiesto nulla, per poi doversi ingegnare per rimanere in vita e infine morire anche se non ne hanno mica tanta voglia. Allora ditemi perché noi dovremmo considerarci superiori agli altri animali e perché mai noi dovremmo avere un Dio che ci ha riservato il Paradiso eterno, quando non siamo altro che tanti inutili formichine comparse neanche 500 mila anni fa, a fronte di un pianeta Terra che di anni ne ha pochissssssssimi di più.

Ma a parte questi discorsi filosofici, perché una persona sia essa atea agonistica cattolica o diversamente credente, dovrebbe ascoltare il Papa specie quando parla di DIVIETO di amare il prossimo non umano? Eh sì, perché sembra proprio dire: NON AMATE I CANI E I GATTI (o altri animali), AMATE I FIGLI. E cosa vuol dire se non: LASCIATE STARE GLI ANIMALI (quindi uccideteli, mangiateli, vivisezionateli, ecc.!!!!!!!!)?!?!?!?
Tralasciando completamente il discorso senso/non senso, è oggettivo come un animale il tuo amore lo ricambia in misura incredibile (per i gatti è leggermente diverso, ma i cani non sanno vivere senza il loro amico umano, i cani quando lo vedono sprizzano gioia dagli occhi come fossero umani e gli fanno tante feste perché lo amano e non vogliono più lasciarlo!) alla faccia degli umani, compresi i figli che, se tutto va bene, dai 12 anni in avanti se non diventano dei mezzi delinquenti diventano dei semplici e odiosi tamarri schiavi del sistema gerarchico e consumista e della volgarità!
Ricreare questo non senso, che essendo un non senso ci porta ad immaginare un Dio creatore, buono, misericordioso che ci accoglierà per l'eternità nel suo Paradiso, è da stupidi!

Una persona simile non può appunto che fare il Papa o il cacciatore o il macellaio.

3 commenti:

Inneres Auge ha detto...

queste dichiarazioni non mi sorprendono. Il papa è un testimonial e deve portare avanti il marchio per cui è stato assunto.

Roby22 ha detto...

Chi ha scritto questo trafiletto ha interpretato a proprio uso e consumo le parole del Papa il cui significato era ben diverso da quello che si vuol far credere.
Il mio consiglio: non fidatevi delle trascrizioni, andate direttamente alla fonte.

Claudio.

Danx ha detto...

Roby22, riportaci tu allora le parole del papa.
Questo trafiletto proviene da La Stampa che non è certo anticlericale e infatti presenta anche un vaticanista oltra alla pagina web vatican insider