6 aprile 2015

Pareri blog Altervista

Non discuto il valore di Altervista, voglio invece discutere brevemente della "quantità industriale" di blog di qualità scadente, ospitati su questa "piattaforma".

Non ne conosco il motivo, forse si riesce a creare facilmente un sito, quindi con i post/articoli che compaiono in maniera diversa, più professionale, ma sono rimasto stupito da tutti questi blog/siti che propongono notizie allucinanti, senza riportare alcuna fonte, ad es. un quotidiano o settimanale famoso.


Questi siti riescono a diffondersi sul web, grazie alla condivisione su Facebook ad esempio, perché intercettano i bisogni di una moltitudine di persone. Molto spesso, ho notato, compaiono "articoli" dedicati agli animali, per cui chi ha un cane lo condivide e urla di gioia leggendo che un tizio che aveva abbandonato un bau-bau, è poi morto 300 metri dopo a causa della velocità elevata, oppure inerenti la politica e l'economia con gli ennesimi scandali urlati o, peggio ancora, coi complotti che per loro natura sono tesi mai provate, riguardanti leggi contro il popolo o tragedie globali.

Infine, creare un sito per riportare notizie che lasciano il tempo che trovano e che comunque sono sempre e solo notizie e non approfondimenti, punti di vista e disgressioni filosofiche, è un'operazione veramente inutile orami.

Nessun commento: