9 aprile 2015

OBAMA svela il vero volto degli USA

WE'RE ALL LIVING IN AMMMERIKA

No, per fortuna no, rintaniamoci nelle nostre amene vallate..

Tra guerre dettate dalla droga, dalle valute, dal petrolio, bombe atomiche, minorenni incarcerati in prigioni private, pena di morti e carcerati condannati all'ergastolo per poi venire scarcerati dopo 30 anni perché innocenti, gipponi super inquinanti, trivellazioni a gogò, ecc., l'America non dobbiamo certo invidiarle né desiderarla.

L'altro giorno un altro poliziotto BIANCO ha sparato, uccidendolo, un cittadino AFROamericano, cioè un nero o negro o nigga che dir si voglia, perché questo stava fuggendo, non perché gli stava sparando contro.. pazzesco, e come se ciò non bastasse, lo sbirro ha tentato di modificare la scena del crimine, ecc., ecc., insomma, solito abuso di potere poliziottesco!

Oggi, invece, grazie al mitico Barack Obama, tutto il mondo viene a sapere un'amara verità, ovvero che ci sono congreghe di cittadini americani religiosi (cristiani, anche se i tg dicono solo "religiosi"..) uniti nel voler modificare la sessualità (????????) altrui senza che questo abbia chiesto aiuto, perché secondo loro l'omosessualità è contro natura, così un omosessuale e un transessuale vengono portati a forza dentro delle cliniche ovviamente private e cristiane per ritornare.. puri...

BRIVIDI!

Nessun commento: