26 giugno 2010

Max e la falsa sensibilizzazione

Vota questo articolo su OKNotizie

Sappiamo tutti che Saviano rischia la vita perchè inviso alla Camorra, quindi mai mi sarei immaginato di vedere una fotografia triste come quella pubblicata da Max di lui in obitorio con la scritta "Hanno ucciso Saviano".

In realtà non è una fotografia, infatti non c'è nulla di reale, ma si tratta di un'immagine realistica derivante da un collage (sicuramente digitale) fra due fotografie, una di un corpo steso in un lettino e l'altra del volto dello scrittore.
Questa finzione, sommata alla falsità del titolone, è una stupida tecnica per vendere più copie di quella rivista, perchè se si voleva sensibilizzare l'opinione pubblica, forse un pò addormentata dalle partite di pallone, sulla sorte del giovane scrittore/giornalista, c'erano altre possibilità: fare dei poster da attaccare nelle più diverse città, realizzare delle specie di "pubblicità progresso" in cui ci si erge a difesa del diritto di parola e soprattutto di denuncia dei crimini.

Inoltre mi chiedo perchè mostrarlo morto?
Perchè dover piangere sempre tardi, quando più nulla è possibile? Per farci sentire ignobili e quindi spingerci a fare nel futuro prossimo qualche piccola azione in difesa dei più deboli? O forse per esorcizzare la sua morte, per farci abituare di già ad un futuro dell'informazione senza di lui?

Io avrei cercato di realizzare una fotografia (anche questa irreale, ma molto più calda e spronante) composta da Saviano che corre incontro ai proiettili sparati dai criminali, con accanto a lui tanti ragazzi, tante persone comuni, anch'esse impegnate a sviare i proiettili che gridano:

"Siamo più forti della morte!!!"

Vota questo articolo su OKNotizie

3 commenti:

Inneres Auge ha detto...

Ma Max non è il mensile della gnocca?

Niente Barriere ha detto...

Una cosa squallida ma se fosse una cosa seria Saviano avrebbe fatto partire una denuncia intimandoli di togliere immediatamente quella foto da quel giornale con relativo indennizzo milionario in euro (si può fare, se ci fosse stato Mister B lui lo avrebbe fatto).

Saviano per essere credibile escitene dalla Mondadori!!

Dannox ha detto...

Eheh, sì Inneres Auge, è quella rivista sfogliata da maschi che, prendendo come modello estetico quello proposto dai mass media sia per loro che per le femmine, cercano appunto una da prelevare e mettere all'interno del loro recinto.

@Niente Barriere: sì, se avessero fatto una copertina sulla morte di S.B. si griderebbe allo scandalo inaudito perchè aizzerebbe tanti esaltati.