3 aprile 2015

Eutanasia legale: dona liberamente

SOSTITUISCI
LA CLANDESTINITA' CON IL DIRITTO
LA SOFFERENZA CON LA LIBERTA' DI SCELTA

Se sei favorevole all'EUTANASIA LEGALE, presente al momento in Svizzera, che consentirebbe ai malati terminali di cessare le cure che li mantengono artificiosamente in vita, puoi donare una somma di denaro a tua scelta a favore dell'Associazione Luca Coscioni, o puoi divenire un socio sostenitore donando €50.


Obiettivo raccolta straordinaria "Il Parlamento si faccia vivo": 40.000 euro. Produzione del video: 25.000 euro. Promozione del video: 15.000 euro. 

"Dopo aver depositato nel settembre 2013 le firme necessarie per la proposta di legge popolare in Parlamento, dobbiamo far sì che questa venga discussa. Le resistenze sono tante e sono forti. Se vogliamo che le cose cambino, serve una grande mobilitazione. Per aiutarci a imporre il tema e ottenere un pubblico dibattito, dona un contributo libero alla campagna Eutanasia Legale. Anche solo 10 euro per noi sono molto importanti, mentre con un contributo minimo di 50 Euro riceverai a casa la Tessera "Per vivere liberi, fino alla fine" e ci permetterai di continuare questa battaglia di civiltà con ancora più forza. Siamo un comitato completamente autofinanziato, qui sotto rendicontiamo ogni singolo euro ricevuto e speso."

Dona con PayPal.

Se non possiedi una carta di credito puoi donare con le seguenti modalità specificando nella causale "Campagna Eutanasia Legale":
Con bonifico bancario:
intestato a Associazione Luca Coscioni
presso la Banca di Credito Cooperativo di Roma ag. 21 Roma
IBAN: IT79E0832703221000000002549
BIC: ROMAITRR
Attenzione nel caso di versamenti con bonifico bancario e conto corrente postale si prega di inviare una mail a coordinamento@eutanasialegale.it o un fax al numero 06.23327248 indicando i propri dati anagrafici e recapiti per una coretta attribuzione del versamento
Con conto corrente postale:
Conto corrente postale n. 41025677 intestato a "Associazione Luca Coscioni"
Via di Torre Argentina, 76
00186, Roma

Nessun commento: