28 dicembre 2012

La condizione carceraria in breve

Alcuni numeri spaventevoli, diffusi dai Radicali:

"Le cifre non sono opinioni, sono fatti non discutibili: 20mila detenuti oltre i posti disponibili; carceri in pessime condizioni strutturali; niente denaro per il lavoro penitenziario; tre euro al giorno per il vitto a detenuto; condizioni igienico-sanitarie da paese dell’ultimo mondo; 60 suicidi e un migliaio di tentati suicidi l’anno; una sessantina di bambini in cella con le loro mamme; 1500 ergastolani e 1100 internati negli Ospedali Psichiatrici Giudiziari. Ci sono poi le migliaia di procedimenti e di cause che paralizzano la giustizia civile; ogni anno dai 180mila ai 200mila processi – e tanti, per gravissimi reati – cadono in prescrizione; settimana dopo settimana l’Italia viene condannata dalle Corti Europee di giustizia e per i diritti dell’uomo."

Nessun commento: