28 giugno 2014

M5S/Di Battista: Alimentazione imposta per legge

Di Battista del M5S vuole imporre la dieta vegana in Italia..

Sembra assurdo ma è proprio così.

Il problema è proprio l'imposizione. Con l'imposizione non ottieni il favore della gente, ti poni ad un livello superiore attirando l'ira di tutti. La gente dev'essere coinvolta in una discussione ed educata.

E' vero che le coltivazioni intensive di cereali banalizzano il paesaggio e allontanano i contadini dalle campagne, e che viene sprecato venendo dato agli animali che poi verranno ammazzati (così com'è vero che l'allevamento bovino consuma tantissima acqua e che il consumo di carne non fa bene) ma una persona quando va a comprare e quando poi consuma, pensa prima al suo portafoglio e poi al suo piacere e alla sua pancia. Sia esso ricco che povero. Sono pochi quelli che si pongono problemi legati ad un certo tipo di consumo.

Come dicevo prima, se si vieta una cosa considerata legittima da tutti, si ottiene l'effetto opposto di quello pronosticato. In questo caso la gente per ripicca inizierebbe a mangiare ancora più carne di quello che già non fa.

Più che vietare il consumo di carne, si potrebbe invece vietare l'uccisione degli animali, compresi quelli considerati di proprietà come quelli degli allevamenti! Questa sì che è una grande idea, vero?? O no??? O sì???

Nessun commento: