7 maggio 2015

CHI PRENDEVA IL VITALIZIO

Da oggi, finalmente, molti ex parlamentari condannati per i più svariati reati non percepiranno più il vitalizio, ovvero il sostanzioso assegno mensile che spettava a TUTTI, ma proprio TUTTI, gli ex parlamenti.

Vediamo i più famosi condannati fino a poco tempo fa fortunati "utilizzatori finali" di questi assegni grazie a Panorama:

I COMPAGNUCCI
Marcello Dell'Utri (condannato a 7 anni e quindi ormai finalmente escluso!): €4.985/mese
Cesare Previti: €4.235
Silvio Berlusconi: €8.000

E poi 
Totò Cuffaro (non lo riceverà più): €6.000
Paolo Cirino Pomicino: €5.573
Gianni De Michelis: €5.517
Claudio Martelli: €4.992
Arnaldo Forlani: €6.062
Vito Bonsignore: €3.162
Aldo Brancher: €3.444
Alfredo Vito (2 assegni): €4.540
Toni Negri: €2.000
ecc.

Ecco chi non lo riceverà più (grazie a Blitz Quotidiano):
Dell'Utri, Previti, Cuffaro, Berlusconi, Bossi, Maroni, Cirino Pomicio, Forlani, De Michelis, La Malfa, Ciarrapico, Negri, Farina, ecc.

Nessun commento: