1 marzo 2011

Il futuro della Libia e di Frattini

Pochi giorni fa Frattini era contrario ad intervenire in Libia, ad imporre il nostro concetto di democrazia (e meno male, essendo penoso), forse perchè credeva che Gheddafi poteva tornare a farsi rispettare;
poco dopo
però frattini fece una piccola marcia indietro dicendo che bisogna alzare la voce contro la sanguinosa repressione;
ora
, invece, che si parla addirittura di un intervento militare, non sembra porre vistosi ostacoli.

Ma no, dai Frattini, dì di no, che altrimenti gli americani ci rubano le nostre trivelle!!

Ma c'è un'altro problema nord-africano per Frattini: la scomparsa dei leader dell'opposizione iraniana Moussavi e Karroubi. Per ora silenzio tombale.

Nessun commento: