22 novembre 2011

Tribunale vuoto



Oggi Silvio Berlusconi s'è recato in un aula di tribunale (incrediiiiiiibbbole), ma, cosa altrettando incredibile, intorno al palazzo di IVSTITIA non c'era la folla a contestarlo aspramente o ad applaudirlo, incoraggiarlo, venerarlo.



I secondi, si sa, si mostrano solo su richiesta, ma i primi?
Forse che i presunti danni erariale esistono solo quando si è in carica? No. Rimangono sempre danni, truffe, reati.
O forse gli antiberlusconiani, dopo anni di faticose proteste, hanno deciso di iniziare in anticipo le vacanze di natale, visto anche l'invito ricevuto per mezzo tv da Christian De Sica ("Natale a Cortina, venite al cinema, se no 'ndò annate?")



Link:
Ansa, processo Mills

2 commenti:

Plasma Solitario ha detto...

Sarà che qualcuno ha cominciato a capire che uno si deve difendere NEL processo e non DAL processo? Io stento a crederlo; è più plausibile che i tappetini che l'hanno votato in questi anni siano stati impegnati di più a cercarsi un cinepanettone da vedere nei prossimi giorni...

Danx ha detto...

Lui si sente prescritto.