23 dicembre 2011

Titoli di venerdì 23 dicembre 2011: Mills, pensioni Casta, Pompei, calcio, spread, ICI, tablet

Corriere della Sera:
Mills si scusa con Berlusconi "Ho inventato tutta la storia".


Il Giornale: 
Bruciamo lo statuto dei soviet-lavoratori; Viaggio tra le imprese in ginocchio. Dalle banche non arriva un euro; I ministri si fanno la super pensione; Crolla una colonna a Pompei. Stavolta nessuno s'indigna. Il ministro Bondi fu crocifisso.




La Stampa:
No alla combine, la nazionale in premio. Prandelli convocherà il giocatore del Gubbio, Farina, un riconoscimento al suo coraggio; Quando l'URSS ammainò la bandiera; Alla polizia USA droni e robot.



Libero:
Dai Monti alla palude. E arriva un'altra tassa sulla casa; La Rai non è più un servizio pubblico. Via anche la Gabanelli; Parla il premier. Lo spread vola schizza a quota 500.



La Padania:
Natale a pane e cipolla. Dopo la cura del governo delle banche non ci sono più soldi nemmeno per i regali.

La Repubblica:
Cuba, la svolta di Raul Castro. Potete viaggiare; Chiesa, i 1.500 edifici che non pagano l'ICI; Profumo: basta libri, a scuola con il tablet; Ecco il decreto. Il 90% sono tasse.




Nessun commento: