10 dicembre 2011

Ma noi già prendiamo poco

No abolizione privilegi legati ai vitalizi
+
No riduzione indennità + rimborsi vari


Dato che i parlamentari non vogliono ridurre il costo della politica, ma dato che è necessario incrementare le entrate statali, ecco che miracolosamente anche a Roma si torna a parlare di tassare enti non a scopo di lucro come la Chiesa (sì, so che può sembrare strano, ma si definisce no profit) e, sorpresa, si scopre - solo in questi giorni! - che anche partiti, sindacati, cinema (tranne i multisala), hotel (tutti?) erano e saranno esentati dal pagamento dell'ICI.

A me sembra un..miracolo che se ne discuta e che ci siano politici anche del PDL favorevoli a togliere questo privilegio ad enti no-profit laddove usano gli immobili anche per fini di lucro. Un miracolo perchè, considerando la storia del "pizzo" che i parlamentari devono devolvere ai partiti, mi viene davvero da pensare che i partiti (ahhh, che bella la partitocrazia!) nascondano questo tesoretto nelle segretissime e invalicabili casse dello IOR!

Resta da chiarire come mai la cara ed utile Equitalia (questo secondo i pareri dei nostri illuminati potenti tra cui Napolitano, Monti, Schifani e Fini), non si accanisca anche con gli evasori con conti in Svizzera, Bermuda, ecc.
Ah, Silvio che si ritiene il primo contribuente italiano, guarda caso, ha una barchetta (ehm..) comprata da Murdoch, ma intestata ad una società con sede nelle Bermuda. Ma l'avrà mai detto durante i suoi comizi ai suoi fedeli?

Nessun commento: