11 dicembre 2011

Lo spread fra prezzi e salari

Vita grama per i lavoratori dipendenti, già sottoposti a rispettare ordini di ogni tipo neanche fossero bimbi dell'asilo.

I prezzi al consumo crescono del 3,4%, invece le retribuzioni crescono solo della metà, l'1,74%.
E' da ben 14 anni che non si vedeva un divario così grande!

Con il nuovo aumento dell'IVA (con la manovra estiva si è passati dal 20 al 21%; il prossimo settembre si arriverà al 23%), il governo continuerà a "fare le feste" agli italiani.

Nessun commento: