14 dicembre 2011

Vieni a ballare in Basilicata

Non sopporto i danni all'ambiente.

Non sopporto le mega-aziende che trivellano dappertutto e poi, anzichè mostrarci in Tv le loro opere molte volte dannose, e di cui non ci curiamo perchè a noi importa solo avere l'auto col pieno di benzina e il riscaldamento a palla in casa, fanno realizzare spot dove si parla di cultura, di fratellanza, di ambiente, di verde. Mi riferisco ovviamente ai grandi gruppi italiani come Eni-Agip-Enel.

Se la Puglia ha un folto numero di mafiosi, di trafficanti, di criminali comuni e di latifondisti sfruttatori, in Basilicata c'è l'Eni in Val d'Agri che, incurante dei danni all'ambiente e alla salute (tumore) trivella sempre di più.

Su Rai 3, pochi anni fa, mandarono in onda un servizio su questa regione del Sud Italia, incentrata proprio sul settore petrolifero, sul suo sviluppo e le sue tetre conseguenze. Ovviamente non è servito a nulla!
Leggete come stanno le cose su NewNotizie.

Nessun commento: