17 dicembre 2011

La leghista operaia. Sudori freddi.

Ieri è stato il giorno dello show della leghista operaia, una deputata che fino a pochi giorni prima di entrare in Parlamento, lavorava in una fabbrica tessile in Veneto.

Ci ha lavorato per 4 anni.
Solo 4 anniiiiii?, tutti a chiedersi scandalizzati.

Beh, pochi, insomma, nella mia famiglia (intesa come il nucleo composto da me e i miei genitori) nessuno ha mai lavorato in fabbrica, e a pensare di doverci lavorare anche per soli 4 anni mi vengono i sudori freddi o i conati di vomito.
Per me non sono pochi 4 anni (son stati lunghi 5 anni di superiori!), considerando che in molte fabbriche si sta in piedi 8-10 ore, con orari che ti sballano la vita (ci sono i turni notturni, mentre il padrone va nei night, tu sgobbi per lui, ahah), si devono compiere sempre gli stessi gesti come si fosse dei robots (e infatti negli ultimi decenni son sempre più le macchine, i robots, che sostituiscono gli umani..) e si hanno i minuti contati per mangiare e andare in bagno. Un incubo, considerando anche l'ambiente tetro, grigio, fatto di corridoio, magazzini, tubi, ferraglia dappertutto, ecc.

Quindi, un bel "brava" alla leghista operaia, chi la insulta è solo invidioso!

Nessun commento: