1 novembre 2012

05. 3 anni e 8 mesi a Balducci e De Santis. 19 operai Fiat in mobilità. Addio a Gae Aulenti. Vigili criminali a Milano. Donna vittima dell'acqua alta a Latina.

POLITICA - ECONOMIA

"Tre anni e otto mesi a Balducci e De Santis per l'appalto della Caserma Marescialli" Fonte: Repubblica
3 anni e 8 mesi di galera per Angelo Balducci (ex presidente del Consiglio Superiore dei Lavori pubblici) e per Fabio De Santis (ex provveditore delle opere pubbliche della Toscana). Inoltre verranno interdetti dai pubblici uffici per 5 anni. Condannati anche Riccardo Fusi e Francesco Maria De Vito Piscicelli (quel losco figuro divenuto famoso per le risate sul terremoto aquilano del 2009).
I primi due pilotarono, fra il 2008 e il 2009, dei lavori per farli aggiudicare alla ditta del Fusi, con l'intermediazione del Piscicelli. Ciò, ovviamente, in cambio di una bella cifra di denaro.

"Fiat mette 19 operai in mobilità per riammettere quelli della Fiom" Fonte: Huffington Post
La Fiat caccia da Pomigliano degli operai di un sindacato a lei avverso, poi costretta a riassumerli a causa dell'ordinanza della Corte d'Appello di Roma che le fa notare una violazione di articoli costituzionali riguardanti la discriminazione sindacale, ed ecco che il Lingotto si vendica mandando in mobilità lo stesso numero di operai non Fiom, adducendo come scusa il fatto che il mercato italiano ed europeo sono in flessione.
In questo modo è facile pensare come gli operai si guarderanno in cagnesco in base alle tessere.



"Pdl: spuntano i fondi ai transfughi. Così il partito ha finanziato Scilipoti" Fonte: Repubblica
Grazie al bilancio 2011 del Pdl, si viene a sapere che il partito di Berlusconi ha speso ben 1 milione per la campagna elettorale regionale del Lazio (Renata Polverini), 880 mila per quella della Provincia di Milano (Guido Podestà). Altri soldi, anzi, un altro milione è stato inviato al gruppo dei LibDem (Daniela Melchiorre e Italo Tanoni) che poi aiutò Berlusconi votandogli una fiducia e votando 'Sì' al conflitto d'attribuzione sollevato alla Consulta per tentare di fermare il 'processo Ruby'. Ma qui non se ne conosce il motivo del pagamento, perché non è un partito che riceve contributi pubblici, per cui non deve rendere noto niente a nessuno.
Ci sono soldi anche per tanti altri, si potrebbe dire per tutti: la DC di Rotondi, l'Azione Sociale della Mussolini, Scilipoti (ex IDV) col suo Movimento di Responsabilità Nazionale, poi altri fino ad arrivare a tale Esteban Caselli, senatore argentino eletto coi voti degli italiani all'estero (o con schede taroccate come molti dicono?), di cui anche Silvio avrebbe paura! Che gli paga, il pizzo? Pensate che questo potente ma sconosciuto alle masse Caselli, ha intenzione di raggranellare tanti soldi per fondare un suo partito in Argentina, chiamato 'Puebloes de la libertad' (azz) per vincere le prossime presidenziali.
Massì, tanto paga Pantalone! LADRI!

"Di Pietro: l'Italia dei Valori è morta con Report. Ora risorgiamo" Fonte: Il Fatto Quotidiano
Nell'intervista rilasciata al Fatto, Tonino Di Pietro si sente isolato e pensa ad un drastico calo di voti. Ammette le sue colpe ("Non affitterei più quelle due case al mio partito") e dice che tiferà per Beppe Grillo.

"Imprese in crisi, l'allarme della CGIA: Ogni giorno ne chiudono 1.000" Fonte: La Stampa
Dall'inizio dell'anno hanno chiuso i battenti ben 279 mila aziende. E, anche se sono di più quelle che hanno aperte, quelle che hanno chiuso erano più grandi e offrivano quindi più occupazione.
Il 50% delle aziende smette di operare per mancanza di credito, per un fisco troppo esoso e per una burocrazia che non lascia respiro.

CRONACA

"L'addio a Gae Aulenti. La signora dell'architettura" Fonte: Repubblica
E' morta l'archi-star Gae Aulenti, avrebbe compiuto 85 anni a dicembre.
L'architetto e designer milanese, divenne famosa soprattutto per il progetto del museo d'Orsay e per il suo stile che andava contro il razionalismo. Fantastici i premi ricevuti: Legion d'Honneur della Rep. francese, il titolo di commandeur dans l'ordre des Artes et des Lettres; premio speciale per la Cultura della Rep. italiana.

"Paga cash e non perdi punti. I vigili intascavano le multe" Fonte: Repubblica
Tre loschi sudici e schifosi vigili urbani di Milano ricattavano gli automobilisti colti in fallo (si appostavano, guarda caso, nei punti in cui sapevano di poter multare alla grande): "O paghi in contanti e non perdi punti, o  perdi i punti". Questi tre immondi ladri hanno intascato in nero e in modo criminale e mafioso, ben 25 mila euro. Il comandante Pierangelo Valorio avrebbe anche chiesto 4.000 euro ad un commerciante cinese per fargli evitare dei controlli. Gli altri due ladri si chiamano Massimo Castrucci e Christian Festa.

"Maltempo in tutta Italia, donna muore a Gaeta. Allagamenti a Napoli e Roma. Acqua alta a Venezia" Fonte: Huffington Post
Una signora di 82 anni, in provincia di Latina, è stata travolta dall'acqua alta mentre si trovava per strada con il marito e il suo corpo è stato poi ritrovato privo di vita a distanza di qualche decina di metri. 

"Notte di Halloween violenta a Roma: rissa tra americani, uno è grave" Fonte: Repubblica
In un appartamento vicino al Colosseo, una festa tra studenti finisce in tragedia: un ragazzo, infatti, ha accoltellato un suo amico per ben 25 volte perforandogli un polmone; un altro è rimasto ferito. D'altronde gli statunitensi, non potendo usare le loro amate armi in Europa, do vranno pur sfogarsi in qualche altro modo!

"L'esorcista contro Halloween: Proteggete i vostri bimbi e vestiteli da santi" Fonte: Il Fatto Quotidiano
Un prete di Sassuolo, guarda che caso strano, esorcista, invita i genitori di portare i figli in chiesa, e vestiti di bianco, durante la notte di Ognissanti-Halloween, perché afferma che nei travestimenti, nei vestiti neri, si nasconde il demonio. Non me ne stupisco perché l'unico modo che ha per campare è quello di diffondere la paura che da sempre diffonde. Se non parlasse di questo (falso) pericolo, la gente vivrebbe meglio e lui non lavorerebbe. La cosa è mooolto semplice!

Nessun commento: