3 novembre 2012

Tremonti torna col PDL. Ma chi è Tremonti?

GIULIO TREMONTI, pronta a candidarsi per le primarie del Pdl, è stato un ministro che:

nel 1985 si inventò l'8x1000, tramite il quale ogni cittadino, pagando l'IRPEF, può scegliere a chi destinare la propria parte fra: Stato, Chiesa cattolica, Unione Chiese cristiane avventiste, Assemblee di Dio in Italia, Unione Chiese Metodiste e Valdesi, Chiesa Evangelica Luterana e Unione comunità ebraiche italiane. Inizialmente però è soltanto un sondaggio, infatti soltanto dopo aver classificato le scelte totali su base percentuale, verranno distribuiti i fondi. Inoltre, chi non ha selezionato alcuna voce, si troverà ugualmente essere un donatore la cui parte di gettito finirà nelle tasche dell'opzione maggiormente selezionata dagli altri cittadini (quindi sempre la Chiesa cattolica). Ah, come se non bastasse, lo Stato usa in gran parte i soldi ottenuti dall'8x1000 per ristrutturare immobili ecclesiastici..

rientrò disperatamente in politica per via di una contestazione da parte della Guardia di Finanza relativa ad un'evasione a nove zeri (dal sito: Democrazia Atea) nel 1994;

abolì l'ICI sulla prima casa, mandando in crisi quasi ogni comune italiano;

creò, nel 2005, il mostro Riscossione S.p.a. che nel 2007 prese il nome di Equitalia, società pubblica incaricata della riscossione dei tributi, società che ha mandato sul lastrico migliaia di italiani. Infatti, Equitalia è criticata per gli elevati tassi di interesse e per i pignoramenti che avvengono anche a fronte di debiti molto contenuti;

copiò la Porno Tax (25% sui reditti derivanti dalla vendita, noleggio, produzione e distribuzione di materiale pornografico) dalla Francia per motivi etici oltreché economici (mandando però in crisi questo settore, furbo!), da vero bacchettone ipocrita di destra;

realizzò almeno tre condoni: uno fiscale, uno edilizio (tanto cari anche i condoni di questo tipo fra i destri devastatori dell'ambiente) e uno chiamato 'Scudo fiscale'.

Nessun commento: