5 novembre 2012

10. Borghezio piromane. De Benedetti vs Marchionne. Dimissioni di Nicola Izzo. 10 migranti morti in mare.


POLITICA - ECONOMIA

"NORMA LISTE PULITE: GLI INQUISITI SONO PRONTI A RESISTERE" Fonte: Repubblica
Sembrano essere tutti d'accordo con la norma 'Liste pulite' sia i condannati in primo che in secondo grado, convinti che il 'repulisti' non li toccherà mai. Dell'Utri pensa di ripresentarsi, anche se dipenderà dal proseiguo o meno delle persecuzioni a cui si sente sottoposto. Sotto inchiesta per concorso esterno in associazione mafiosa e per falso e riciclaggio, Cosentino non vuole rinunziare al suo posto in Parlamento. De Gregorio invece getta la spunga, ma è pronto a mostrarsi innocente nelle sedi opportune. Borghezio la butta sul ridere: "Non mi riguarda, non rientro nei reati gravi, al massimo nell'albo dei piromani".

"SPUTI E INSULTI A FINI. DURISSIMA CONTESTAZIONE AL FUNERALE DI PINO RAUTI" Fonte: Il Fatto Quotidiano
Dentro e fuori la basilica di San Marco a Roma, dove si stavano celebrano i funerali dell'ex leader missino Pino Rauti, Gianfranco Fini è stato 'salutato' da un boato ricco di insulti e anche di sputi.



"IL VICECAPO DELLA POLIZIA, NICOLA IZZO, VERSO LE DIMISSIONI" Fonte: Repubblica
Il 'corvo' del Viminale, parlando di appalti truccati, lo ha messo in mezzo ed ora il vicecapo della Polizia sta presentando le dimissioni al ministro Cancellieri e al suo superiore Manganelli.

"FIAT. DE BENEDETTI CONTRO MARCHIONNE: LICENZIAMENTI INACCETABBILI E ASSURDI" Fonte: Il Fatto Quotidiano
Trova assurda la decisione di Marchionne di licenziare 19 dipendenti dello stabilimento FIAT di Pomigliano per far posto ai 19 operai FIOM, talmente assurda che non riesce a trovarci una logica. Però poteva andare peggio, tipo farne fuori 1 ogni 10 come facevano i nazisti.
E parla anche del futuro dell'editoria: "I giornali continuerano a vivere, ma avranno più commenti e meno notizie, perché quando escono queste sono già vecchie. Saranno legati ai siti Internet perché senza sito un giornale ormai non può più esistere"
Per quanto riguarda il futuro della sua azienda, il Gruppo Espresso, pensa di cedere presto il comando ai.. suoi tre figli. E te pareva.

"NON SI TROVA LAVORO E NON SI TROVANO NEANCHE PIU' LE AGENZIE INTERINALI" Fonte: Linkiesta
I giornalisti de Linkiesta hanno fatto un giro per Milano alla ricerca di alcune agenzie interinali che fino a qualche tempo fa (mese? anno?) imperversavano nelle vie delle nostre città. Ora invece è tutto diverso, ora invece è tutto scomparso: su 6 agenzie cercate, solo una era aperta e presentava dei fogliettini con sù le offerte. E' un settore in crisi perché le aziende per risparmiare cercano di fare da sé.

CRONACA

"NAUFRAGIO MIGRANTI VICINO ALLA LIBIA: 70 SALVI, 10 MORTI" Fonte: Ansa
La Guardia Costiera e la Marina Militare stanno recuperando i cadaveri dei migranti naufragati a 35 miglia dalla costa libica. I morti sono in totale ben 10, addirittura 7 le povere donne annegate!
Laura Boldrini, dell'Unhcr (l'Agenzia per i rifugiati delle Nazioni Unite), ringrazia le ore spese in mare dalla G.C e dalla M.M.

"INCHIESTA DEL FISCO SUL GRUPPO TESSILE MARZOTTO: SEQUESTRATI BENI PER 65 MILIONI DI EURO" Fonte: Il Sole 24 Ore
La GdF di Milano sta sequestrando 65 milioni di euro, fra liquidi e beni materiali, a 13 persone appartenenti al gruppo tessile Marzotto, rei di non averli presentati nella dichiarazione dei redditi.
Ci sono soldi, ville, case, terreni e partecipazioni azionarie. La società italiana avrebbe costituito una holding in Lussemburgo per 'dribblare' il Fisco italiano.

"SAN RAFFAELE: OLTRE MILLE LAVORATORI IN CORTEO SU TANGENZIALE" Fonte: Adnkronos
L'Ospedale San Raffaele di Milano si prepara ad effettuare dei tagli, licenziando 244 dipendenti, così questa mattina oltre mille lavoratori hanno occupato per un'ora parte della tangenziale della città per protestare.

"CLAN DEI CASALESI: SEQUESTRI IN TUTTA ITALIA" Fonte: Rai News 24
In queste ore la DIA sta effettuando dei sequestri in tutta Italia (Napoli, Caserta, Benevento, Roma, La Spezia, Parma, Monza, ecc.) a danno di alcuni affiliati al 'clan dei Casalesi'.

"PROCESSO RUBY, BELEN SMENTISCE BERLUSCONI" Fonte: Il Fatto Quotidiano 
"Mai conosciuta Roby e mai passato notti con Berlusconi", afferma la nota showgirl made in Mediaset.

Nessun commento: