5 novembre 2012

Differenza fra atei e credenti


Generalmente i credenti, credendosi figli di Dio, si reputano superiori, gli unici esseri la cui vita ha un senso e tutto gira intorno a loro.

Gli atei, invece, sono consci di essere capitati per caso sulla Terra e di far parte di mondo incredibilmente vasto nel quale sono comparsi miliardi di anni dopo la sua formazione, per non parlare dell'Universo forse infinito..

Nessun commento: