9 novembre 2012

Corte europea contro la PETA, che pena!

La Corte europea dei diritti dell'UOMO si scaglia contro la PETA per i suoi spot anti allevamenti e macelli nei quali paragonerebbe i poveri animali sfruttati ed ammazzati alle vittime del Nazi-fascismo. Secondo loro non è paragonabile, le sofferenze umane sono maggiori (??????????????)

Leggete QUI.

Io queste schifezze neanche le leggo interamente.. è ovvio che la "Corte.. dell'UOMO" sisia pronunciata così se di mezzo c'è l'UOMO! Mi è super-partes.. Anche la corte soffre di specismo.

Umani, svegliatevi, miserabiliiiiiiiiiiiiiii!

Nessun commento: